Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

DOMAINE LAGILLE

CHAMPAGNE BRUT NATURE ROSÉ "LA GARENNE" - DOMAINE LAGILLE

CHAMPAGNE BRUT NATURE ROSÉ "LA GARENNE" - DOMAINE LAGILLE

Prezzo di listino $82.00 USD
Prezzo di listino Prezzo scontato $82.00 USD
Promo Esaurito
Imposte incluse.

Denominazione: Champagne AOC

Annata: NV

Alcol: 12%

Regione: Champagne (Francia)

Formato: 0,75 l

Uvaggio: Meunier 100%

ROSÉ LA GARENNE
Il sofisticato Champagne Rosé La Garenne, gioiello del Domaine Lagille, è un Rosé de Saignée ottenuto esclusivamente dal 100% di uve Meunier, coltivate con passione nel Lieu-Dit La Garenne, un vigneto di cinquanta anni baciato dal sole occidentale nel cuore del terroir di Treslon (Vallée de l’Ardre). Questa cuvée, proveniente dall'eccezionale vendemmia del 2019, si distingue per la macerazione a freddo delle migliori uve di Meunier per 6-12 ore, seguita da vinificazione in fût de chêne e un affinamento sui lieviti prolungato per almeno 3 anni. Senza dosaggio finale, si presenta come un Brut Nature (0 g/l).

Il Champagne Rosé La Garenne, con il suo profilo aromatico ricco, conquista con gli intensi profumi di frutti rossi e suggestive note speziate e legnose nel finale. Da gustare in giovinezza per apprezzarne appieno freschezza e struttura, questo champagne è l'ideale per un aperitivo raffinato e si sposa armoniosamente con piatti dal carattere deciso.

DOMAIN LAGILLE
La dinastia dei Lagille, vignaioli dal XVII secolo, trova la sua dimora a Treslon, immersa nella suggestiva Vallée de l’Ardre dal 1818. Maud e Vincent, attuali custodi del Domaine Lagille, portano avanti l'eredità di Bernard e Marie, mostrando un profondo attaccamento alle radici familiari. Con chiare visioni e un occhio rivolto al futuro, questi giovani vignaioli si dedicano alla creazione di vini che riflettano il territorio, permettendo alla terra di esprimere appassionatamente il legame tra vino, terroir e patrimonio familiare. L'impegno del Domaine si riflette nella conversione biologica in corso dal 2019 e nella certificazione HVE (Haute Valeur Environnementale), evidenziando un approccio sostenibile. Con 7,20 ettari di vigneti, prevalentemente coltivati con il Meunier (55%), seguito da Chardonnay (30%) e Pinot Noir (15%), la produzione di circa 50.000 bottiglie testimonia la dedizione alla qualità. Il Meunier è coltivato con il metodo di potatura a "cordon royat", una pratica riservata solitamente ai Grand Cru di Pinot Noir e Chardonnay, garantendo rese limitate per una maggiore concentrazione e qualità. La vinificazione parcellare, i dosaggi minimi e l'utilizzo attento del legno sono solo alcune delle peculiarità che rendono gli Champagne Lagille un'autentica espressione del terroir, catturando la ricchezza e la complessità del suolo argilloso calcareo della Montagne de Reims.

Visualizza dettagli completi